username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Amedeo Sperti

in archivio dal 20 ott 2006

11 maggio 1988, Taranto

mi descrivo così:
Ciao, adoro la poesia e l'arte in genere e mi piace scrivere per i miei amici.

20 ottobre 2006

Tyche

Per chi non lo sapesse: Tyche è la dea greca della fortuna


 


Tyche che fai?


ancora giri bendata?


ancora ridi di noi?


ancora giochi con noi?


ancora giochi con me?


ma dimmi piuttosto


tu ci vedi meglio di un cieco dietro la tua benda?


e dimmi non ti sei divertita abbastanza?


o continuerai ancora a punzecchiare?


che c'è Tyche?


perché odi così tanto l'uomo?


ci metti alla prova e noi


REAGIAMO


come pretendi che spalle al muro indietraggiamo?


ci prometti le nuvole


e poi ti arrabbi


se qualcuno ti  corteggia con dei DADI


se un fiume ci inonda


non vuoi che arginiamo


Tyche


perché ce l'hai con noi?


Tu sei il mare


e noi disegnamo la rotta per una casa


scrivi le nostre storie come barzellette


che a me non fanno ridere


Tyche!


Vieni qui


non nasconderti in sentieri ignoti


vieni qui, svela la tua identità


Dio? Javè? Allah? Budda?


ti credi tanto migliore di noi, vero?


Tyche vieni qua


paga il tuo debito oppure affrontami


faccia a faccia però


non usare miei fratelli


non indurmi ad alcun odio che non sia quello per te


se pensavi che avrei cercato un tuo consenso hai capito male


affrontami e vediamo come finisce


Tyche! Vieni qua

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento