username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Andrea Lisi

in archivio dal 11 lug 2006

02 dicembre 1986, Gaeta (LT)

segni particolari:
Tanta fame

mi descrivo così:
A pranzo

11 luglio 2006

Ieri e Sempre

I

Poeta dallo sguardo sognante

immergi la volontà in dozzine

di pagine e disciolta immaginazione;

divieni, da un mondo a parte,

iconoclasta dell'ego

e continua autocreazione.

 

II

nel sole e nelle ombre d'Oggi

come

nei sacrifici di Ieri e Sempre,

vorresti forse mutar natura

spesso triste

e a volte sorridente

dolce infante?

 

III

...quale il respiro che

permane con

il nitore

di una nuova alba,

una strana speranza

continua a batter in cuore,

morbosa per il presente

quanto al futuro

dolce e renitente.

 

Testo tratto dalla raccolta "Le urla"

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento