username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Anna Maria Di Simone

in archivio dal 23 set 2011

Livorno

24 settembre 2011 alle ore 15:50

Parole sommerse

Mare amaro,
mare dolce
di vite nascoste
segreti pulsanti
lontani dall’uomo.
Testimone
di abbandoni
complice
di ritorni.
Mare ubriaco
di risa
avido bevitore
di lacrime.
Culla dei marinai
tomba di relitti
che nel ventre tuo
affondasti.
Chiusi
in una bottiglia
odi
sussurri di cuori
da tempo
alla deriva.
Mare generoso
accogli
la timida pioggia
danzante nel vento.
Brividi incerti,
di gocce leggere,
di terra bagnata.
Profumo d’estate
ch’ormai
s’allontana.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento