username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Antonino Gnolfo

in archivio dal 13 dic 2006

23 novembre 1945, Assoro (EN)

segni particolari:
Nella persona umana non c'è alcun segno, che sia tale da poter distinguere un elemento dal resto del genere umano.

mi descrivo così:
Non riesco ad immaginarmi, non posso descrivermi.

03 gennaio 2007

31/12/2006

Chiudi gli occhi
stasera
non guardare
il viso stanco del fratello
consumato dal dolore
che l’uccide

chiudi gli occhi

stasera
bambini soldato
non hanno coltelli
da piantare nella pancia
dei fratelli
per vivere

chiudi gli occhi
stasera
e spegni la tua conoscenza

la Festa del Perdono
ha imbandito sol ieri
portate di sangue
e corpicini non pianti

soltanto decine di morti
e un assassino
assassinato da un giusto

chiudi gli ochhi
stasera
e dimentica
il dolore di fame
che ci ammorba
la vita

chiudi gli occhi
stasera
e sogna
il mondo che non c’è

fingi
che l’amore
t’abbracci
ed immagina
canti di bimbi
e cori
di giovani
donne
e preghiere
di vecchi
felici

chiudi gli occhi
stasera
stai tranquillo

intelligenti
cadranno
grappoli
di morte
ma pioveranno
lontani da te

chiudi gli occhi
stasera

aspettando
l’anno migliore
sentirai
l’esplonioni
di gioia
e non morirà
nessuno
(forse)
vicino a te

chiudi gli occhi
stasera
e fingi d’esser felice

saranno lontane le pene
ed i morti degli altri
non grideranno
per turbarti la festa

chiudi gli occhi
stasera

non giocarti
la gioia
d’uccidere un anno
che di stenti
e di pianti
ormai muore da solo

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento