username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Antonio Sangervasio

in archivio dal 29 mag 2006

10 settembre 1970, Roma

mi descrivo così:
Amo troppo la poesia per poterla descrivere con parole.

29 marzo 2007

Amami

Amami,

almeno in questo giorno di sole,

sollevami verso l’infinito volare,

pensami.

Son fiori

I miei pensieri.

Mi basta il brivido

Del tuo calore,

neve di viole che non scioglie.
Pensami,

lasciami l’onirica sensazione

d’essere eterno in cuore tuo,

guardami, negli occhi,

almeno oggi,

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento