username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Antonio Sangervasio

in archivio dal 29 mag 2006

10 settembre 1970, Roma

mi descrivo così:
Amo troppo la poesia per poterla descrivere con parole.

12 luglio 2006

il senso delle cose

Il senso delle cose

E’ bastato un attimo

Per svelare la vita,

pochi giorni d’ospedale

per cambiare,per capire.

Ecco,

adesso ho compreso

la nostra direzione,

son piu’ forte del richiamo della morte,

Siamo uguali tutti immensi,

siamo intensi nell’amore,

col dolore si convive

e il coraggio lo sconfigge,

no non serve l’illusione dell’ avere,

che la notte sul cuscino puoi vedere

tutto cio’ che è stato flebile,

il rincorrersi del labile,

stabile,

mi ritrovo a mutar versione.

Pochi secondi e m’appare chiara

La via fiorita

Dalla ragione.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento