username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Aristide Romboni

in archivio dal 24 set 2008

16 ottobre 1988, Bari

segni particolari:
Cultore dell'Aforisma

mi descrivo così:
Aristide Romboni è un uomo del XXI secolo che scrive aforismi, uno che ama l'arte in tutte le sue forme, che vede l'arte dappertutto, anche fra i bidoni dell'immondizia, perché tutto ciò che esiste ha una sua filosofia e un suo perché.

24 settembre 2008

Entropia

Perdendomi nel caos primigenio
slancio il mio cuore
fra tumultuosi vortici di nulla,
specchiandomi serafico
nel celeste mare primordiale,
mentre attraverso l'Orsa
cavalcando un unicorno destriero,
barcamenandomi fra nature morte e barlumi di speranza.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento