username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Arthur Rimbaud

in archivio dal 07 feb 2002

20 ottobre 1854, Charleville - Francia

10 novembre 1891, Marsiglia - Francia

segni particolari:
Tanti, troppi per chiuderli in questa casella, chiedete a Paul Verlaine.

mi descrivo così:
Un poeta veggente alla ricerca dell'autentica lucidità attraverso un "lungo, immenso e ragionato sregolamento di tutti i sensi".

01 aprile 2006

Pensierino del mattino

La mattina alle quattro, d'estate,
il sonno d'amore dura ancora.
Sotto i boschetti l'alba deodora
le sere festeggiate.

Ma laggiù negli immensi cantieri
al sole dell'Esperidi, là
scamiciati, ecco i carpentieri
si agitano già.

Tranquilli, in quei deserti muschiati,
preparano il tavolato fino
dove ride il ricco cittadino
sotto cieli affrescati.

Per questi Operai affascinanti
a un re di Babilonia assoggettati,
ah! lascia un po', Venere, gli Amanti
dai cuori incoronati.

Regina dei Pastori!
porta acquavite ai lavoratori,
la loro forza vieni a ristorare
prima del bagno meridiano, in mare.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento