username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Ascanio Celestini

in archivio dal 30 set 2010

01 giugno 1972, Roma

segni particolari:
La scenografia nei miei spettacoli è ridotta all'osso, così come i miei movimenti.

mi descrivo così:
Sono un autore e attore teatrale. La maggior parte dei miei spettacoli sono diventati anche libri, e qualcuno anche film.

30 settembre 2010

Ascanio Celestini dixit:

Nelle aziende bisogna recuperare la cultura, il senso di appartenenza. Una volta l'operaio vestiva da operaio anche al sabato perché era orgoglioso di quello che era. Oggi chi lavora in un call center non ha nessun senso di appartenenza.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento