username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Augusta Bianchi

in archivio dal 12 dic 2008

12 febbraio 1949, Viareggio (LU) - Italia

mi descrivo così:
Una quasi sessantenne con la voglia di vivere, ballare, cantare, scrivere di una ventenne, anzi molto di più!

29 dicembre 2008

Notte di Natale

Qualche scoppio lontano,
le lucine nella notte fresca.

Vorrei essere altrove,
nelle mie vigilie
di bimba.

Non mi importa di essere qui,
potrei andarmene anche in questo istante.

Ma poi rientro,
la tavola ancora apparecchiata,
i doni dei miei ragazzi,
la mia solitudine interiore
di sempre.

E la vita ancora ti chiama,
con qualche lacrima in più.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento