username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Camilla Iannacci

in archivio dal 10 dic 2005

21 febbraio 1948, Ururi

10 dicembre 2005

Una piuma, una goccia

Una piuma,

una goccia,

la tua palpebra

velata,

le pieghe

della tua bocca

ho racchiuso

nell'ambra:

cristallino

pianto,

fossile,

brillava.

E stavi

docile

presente

in quiete.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento