username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Carlo Di Carlo

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Carlo Di Carlo

  • 09 marzo 2009
    Verso il cielo

    La gioia è vederti al mattino
    sentirti suonare
    un coro di emozioni.

    Averti accanto in secchi di luce
    spirito amico che mi riscalda il cuore.

    Brezza marina come
    stelle di natale
    che sbocciano per noi
    in ogni tempo.

    L'incanto aumenta
    si colorano i contorni
    più nitide le fotografie.

    Cromoterapia
    per me e per te
    in un abbraccio di rose
    che ergono gloriose
    verso il cielo.

  • 09 marzo 2009
    Noi

    Col tempo e tempo
    guardiamo e percepiamo
    in tempo sul tempo
    ascoltiamo e guardiamo
    un abbraccio
    un sorriso
    una sensazione
    mai raccontata
    detta sempre
    per il cuore
    alla mente
    abbracciata in un turbinio
    di emozioni
    piaceri
    cavalcare i nostri occhi
    dinanzi alle nostre mani
    prendi
    scatta
    disegna
    mantieni
    il sole sulla luna
    terra sopra spazio
    come me su te
    te su me
    quando ci baciamo
    quando ci abbracciamo
    quando ci amiamo
    dentro noi
    intorno a noi
    col tempo e tempo
    in tempo sul tempo
    guardiamo e percepiamo
    ascoltiamo e guardiamo.

  • 09 marzo 2009
    Lama tagliente

    Come lama tagliente il tuo respiro
    parole che mi lasciano basito
    reazioni di fuoco
    che ardono dentro
    definisci, indichi
    accusi
    ti rendi conto
    non sei più tu
    stai cambiando
    stai assorbendo
    come non eri
    come non rimarrai
    inerme foglia
    sfrondata al vento
    mai dire mai
    sempre per sempre
    espressioni che allontanano
    frasi che separano
    un divario già presente per
    un distacco ormai imminente.

  • 26 febbraio 2009
    Betty

    Come polvere di stelle
    definirei la tua persona
    come raggio di sole
    definirei la tua gioia
    irradiata verso tutti
    illuminata per tutti
    sorriso magnetico
    personalità brillante
    costante
    importante
    rimasta nel cuore
    rimasta nella mente

    a noi tutti
    che ti abbiamo
    avuto vicina

    a noi tutti
    che ti abbiamo
    incontrata

    per un'ora
    per un giorno
    un mese
    una vita

    come polvere di stelle
    rimani negli animi
    come luce del Sole
    rimani nei cuori

    Betty

    una nuova Stella
    che brilla su di Noi.

  • 26 febbraio 2009
    Bang

    Bang
    sparo nel buio
    attimo costante
    rumore assordante
    tormento
    finito.
    il tempo si è fermato
    in un angolo
    in un vicolo
    cieco
    daltonico
    ubriaco momento
    in un bicchiere
    di malinconia
    passa e trascorre
    veloce
    ritorna ccome ricordo
    riaffiora come tempo
    lontano
    altalena mobile
    immobile pedana
    al centro ora
    a lato poi
    distante
    frammento di vita
    attimo fuggente
    ccostante
    rumore assordante
    bang.

  • 26 febbraio 2009
    cuore e mente

    Iscrizioni nel tempo e nella mente
    Squilli di giorno
    Silenzi di notte
    Immensi
    Lampi di luce
    Affollati nel vento
    Sospiri affannati
    Sorrisi eloquenti
    Armano i cuori
    Disarmano le menti.
    Afferra la mia mano
    Ascolta il mio sfiorare
    Nel giro di un minuto
    Veloce sussurrare
    Raccontami l'affanno
    Dipingimi l'inganno
    Del cuore sulla mente
    Disegnami un volo libero
    A planare verso noi
    Oggi domani
    Come te e me
    In un sogno che mai svanirà.

  • 26 febbraio 2009
    L'Amicizia

    ... E se ti dicessi che ti amo per la gioia che hai nel cuore...
    ... e se ti dicessi che ti amo per il sorriso che hai sul viso...

    ... forse sarebbe un'illusione,
    forse sarebbe una realtà.

    ... sto sognando un giorno diverso
    ... sto immaginando un futuro intorno a me.

    ... e se ti dicessi che ti amo per il coraggio che hai nello spirito...
    ... e se ti dicessi che ti amo per la forza che dai agli altri...

    ... sarebbe una ghirlanda,
    ... forse una margherita o forse un cielo blu.

    ... e se ti dicessi che ti voglio bene per l'amicizia che mi dai...
    ... e se ti dicessi che ti voglio bene per l'affetto che mi dai...

    ... forse sarebbe una constatazione,,,
    ... forse sarebbe una dichiarazione.

    ...di amore,
    ... di felicità,
    ... di lealtà,
    ... di realtà.

    Mai ammessa,
    mai ricordata.

    Sempre costante,
    sempre importante.

    ... nella vita,
    ... nell'esistenza,
    ... nell'animo,
    ... nel profondo.

    E se poi il ricordo rimarrà sospeso nella mente,
    e se poi il pensiero rimarrà sospeso nel cuore.

    Allora avremmo vissuto,
    allora avremmo amato,
    allora avremmo lasciato un ricordo che mai se ne andrà.

  • 26 febbraio 2009
    Coincidenze

    Sorridi
    aiuta
    ricorda

    chi ti è accanto
    chi c'è stato
    chi non c'è più

    chi tornerà
    chi partirà
    lontano
    vicino

    per poco tempo
    per sempre

    nel cuore sempre
    nei pensieri sempre

    come gioia
    come amore

    con il cuore.

  • 26 febbraio 2009
    Alla Guerra

    Anime morte,
    persone che si avvolgono
    e si annientano.

    cannoni pronti a sparare
    occhi che guardano
    e si tormentano.

    bambini del domani
    pronti ad arrivare
    che continuano a sperare.

    fermate le bombew
    arrestate i tormenti
    la notte sta arrivando.

    il buio ci confonde.

    lasciate andare le menti,
    sentite con il cuore
    vivete con l'amore
    e fate risorgere il Sole.

  • 26 febbraio 2009
    Per sempre

    Vorrei correre lontano
    rincontrarti chissà dove
    riflettere la luce
    in quella fontana
    che sgorga felicità
    riprendersi al volo
    in un cielo azzurro
    nidi di rondini
    si formano a fiore
    si disfano e ci avvolgono
    tutt'intorno un calore
    quell'emozione sempre
    presente sempre
    sempre imponente
    vorrei volare lontano
    riavvicinarmi chissà
    specchiarmi nel tuo riflesso
    ancora una volta
    per sempre ancora
    languido aprirsi
    di una porta serrata
    vedi dall'altra parte
    ci sono io
    dove sei tu
    non siamo mai soli
    sei sempre nel mio cuore
    sarò sempre nel tuo
    e sognare di più
    ci avvicina ancora
    parole
    sorrisi emozioni
    di notte e di giorno
    buon giorno
    buona notte
    evocare
    ricordare
    tramandare
    il pensiero di te
    che rimane in me
    per sempre
    sempre
    per sempre

  • 26 febbraio 2009
    Tuo figlio

    Non spezzare le corde di un violino
    Non rubare la chitarra ad un bambino
    Ascolta i sussurri In sottofondo
    Accorgiti dei silenzi
    Immensi attimi di pausa
    Non ti far distrarre dalla verità
    Non ignorare l’esistenza
    Essere perciò avere
    Avere pertanto essere
    L’animo fragile
    Indifeso della tua creatura
    È li per te
    Al tuo fianco
    Attende istruzioni
    Attenzioni
    Parole
    Sorrisi
    Mettiti da parte
    Accanto a lui
    Guarda
    Senti
    Vivi
    Con lui e per lui
    Vedi
    Ascolta
    Ama la sua fragilità
    Le sue incertezze
    E soprattutto ricorda
    Che è parte di te.

  • 16 gennaio 2009
    Ragioni di cuore

    Vedi accanto
    Sorridi dentro
    Un’anima
    Un sogno.
    Senti scorrere
    Nelle vene
    Nuova sorgente
    D’impatto
    Nel cuore
    Veloce
    Rapido
    Silenzioso
    Ascolta
    Trema al pensiero
    Pulsa al sentimento
    Giunto improvvisamente
    Inaspettatamente.
    Amico mio
    Di nuovo qui
    Io e te
    Giovane cuore
    Ti sento
    Ti ascolto
    Ti seguo
    Indaffarato
    Affannato
    Alla riscoperta
    D’amore
    Di felicità
    Grazie
    Avevo dimenticato
    Avevo tralasciato
    Avevo perduto
    La tua gioia
    La capacità
    Di sentirti battere
    Grazie amico mio
    Sempre con me
    Sempre in me

    Sempre per me.

  • 10 gennaio 2009
    Arrivi e partenze

    Partenze arrivi
    Aeroporti treni
    Case immobili
    Rumori assordanti
    Silenzi immensi
    Attimi di luce
    Nottate buie
    Arrivano all’anima del cuore
    Pervadono la mente
    Lamenti lontani
    Strazi vicini
    Urla silenziose
    Silenzi assordanti.

  • 10 gennaio 2009
    Distanza

    Come cambia la vita in un attimo
    Come si avverte l’insolenza della gente
    Indifferenza della mente
    Di chi un tempo ci era amico.
    Amicizia vera o relativa
    Ad una situazione
    Ad una necessità.

    Ci facciamo prendere dal cuore
    Che sopravviene alla lucidità
    La testa non comunica
    Ed il cuore prende il sopravvento.

    Aiuti chi ha bisogno
    Senza curarti del ma
    E del se
    Vai avanti coerente con le scelte
    E segui l’anima.
    D’incanto la lastra si incrina
    Perché
    Si dimentica
    Perché si evita di ricordare.
    Dimmelo tu
    Amico mio
    Che da tempo sei sfuggente
    Da tempo non ascolti.

  • 10 gennaio 2009
    Nuovi Orizzonti

    Nuovi orizzonti confinano nella mente
    assale umore di gioia
    Pervade il cuore
    L’anima confonde
    Divisa a metà tra due mondi
    Due paesi
    Tornare e tornare
    Sempre avanti ancora indietro
    Sempre indietro ancora avanti
    Lo zingaro vaga senza meta
    Tra terre straniere
    Va e torna
    Come i sentimenti dell’anima
    Al cuore attenti arrivano
    E dal cuore lontani se ne vanno
    Ascolti sussuri lontani
    Rumori assordanti
    Stai qui
    Rimani accanto a me
    A sentire il vento
    Che coccola le stelle.

  • 10 gennaio 2009
    Pierrot

    Cammini rasente all’acqua
    Per non bagnarti
    Vaghi senza meta
    Per non perderti
    Sorridi per non accorgerti
    Della tristezza che c’è in te
    Come un pierrot
    Faccia bianca
    Lacrima nera
    Urgente è il desiderio
    Pungente l’avvelenamento
    Del cuore
    Della mente
    Come un clown
    Naso rosso
    Capello riccio
    In una maschera davanti
    Dietro un dolore.
    Alza lo sguardo
    Apri il tuo cuore.
    Frammenti di realtà
    Pervadono l’anima
    La senti
    Si scuote
    Fragile fragile
    Ritorna viva
    E riempie il vuoto.
    Sangue che scorre
    Caldo di nuovo
    In vene in disuso
    In un cuore abbandonato.
    Limiti umani
    Limiti imposti
    Che ti abbandonano
    e ci abbandonano.
    Che ti perdono
    E che ci perdono
    In un vuoto chissà
    Che forse se ne andrà.

  • 10 gennaio 2009
    Ricordi

    Ricordi l’anima dei sognatori
    Un vagare sottile lungo i binari della notte.
    Ricordi l’alternarsi delle stagioni
    Nel tuo cuore, nella tua mente.

    Oramai silenzio
    Intorno a te, intorno a noi.

    Ricordi il fruscio degli alberi,
    un piacevole addormentarsi al reciproco fianco.

    Stringi forte, ancora di più
    Forse stavolta non sfuggirà
    Quest’attimo di gioia
    Questo momento di calore.

    È trascorso e non s’è fermato
    Il conforto rimane
    Come la consapevolezza
    Della sua esistenza.

    Ricordi e ricordi affollano la mente
    Riempiono il cuore
    Le emozioni restano
    Mentre il presente sfugge.

    Ritorneranno sempre più forti,
    sorriderai ancora
    sorriderò di nuovo.

    In altri luoghi dove altri
    Avranno gioito,
    in altri momenti
    quando altri staranno ridendo.

    Il silenzio svanirà
    Interrotto da un dolce saluto
    Del cuore verso la mente
    E noi andremo avanti
    In cerca di nuovo
    Di un amore che da tempo
    Non c’era più.

  • 10 gennaio 2009
    Ritagli dell'anima

    Ritagli dell’anima trascorrono davanti ai miei occhi e nella mia mente
    Riflessi di un passato riaffiorano come mai il tempo fosse trascorso.
    Aiutami a capire aiutami ad uscire da questo vuoto pieno di incertezze
    Fammi ritornare ad uno stato di calma, riportami via da questi pensieri
    Ti prego, dall’incertezza di un futuro mi ritrovo alla instabilità di un passato
    Che mai ritornerà.
    Illusioni, delusioni, fiamme e tormenti creati d’istinto
    E che l’istinto stesso ha portato via.
    Mai guardarsi indietro, sarebbe grandioso scoprirsi di nuovo dinanzi
    Sarebbe stupendo o forse sarebbe un tornare al punto di partenza
    Prima di un amore, prima di un dolore.
    Se questo è il dopo amore forse è meglio non innamorarsi, non lasciare entrare
    Non rispondere alle necessità dell’anima.
    Vivere d’amore amare per vivere
    Sono passati anni e ancora sei qui incessante ricordo
    Tremendo riaffiorare giorno dopo giorno.
    Si sono andato avanti anch’io ma temporaneamente torno indietro
    E riparto di nuovo sperando di allontanarmi sempre più
    Ma che succede?
    Svegliati mio caro cuore ti supplico
    Esci e lasciati il dolore alle spalle
    Tratta i ricordi come tali.
    Non confonderti più,
    rinuncia a ciò che è stato e vai avanti.
    Altrimenti non ce la facciamo io e te insieme.
    Ascolta, il tuo battito debole
    Ritornerà forte come prima anzi più di prima
    Lo so io lo sai tu.
    So why are you still hanging on?
    Tell me tell me tell me please
    I cannot understand
    I don’t want to understand
    Clinging onto the past
    Will not help neither of us
    Please let go
    And I hope I can do that too.