username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Carlo Di Carlo

in archivio dal 10 gen 2009

18 gennaio 1977, Roma

segni particolari:
Artista

mi descrivo così:
Viaggiatore di sogni e sognatore di viaggi... scrivo per passione 

10 gennaio 2009

Ricordi

Ricordi l’anima dei sognatori
Un vagare sottile lungo i binari della notte.
Ricordi l’alternarsi delle stagioni
Nel tuo cuore, nella tua mente.

Oramai silenzio
Intorno a te, intorno a noi.

Ricordi il fruscio degli alberi,
un piacevole addormentarsi al reciproco fianco.

Stringi forte, ancora di più
Forse stavolta non sfuggirà
Quest’attimo di gioia
Questo momento di calore.

È trascorso e non s’è fermato
Il conforto rimane
Come la consapevolezza
Della sua esistenza.

Ricordi e ricordi affollano la mente
Riempiono il cuore
Le emozioni restano
Mentre il presente sfugge.

Ritorneranno sempre più forti,
sorriderai ancora
sorriderò di nuovo.

In altri luoghi dove altri
Avranno gioito,
in altri momenti
quando altri staranno ridendo.

Il silenzio svanirà
Interrotto da un dolce saluto
Del cuore verso la mente
E noi andremo avanti
In cerca di nuovo
Di un amore che da tempo
Non c’era più.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento