username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Carlo Mieli

in archivio dal 09 ott 2006

20 novembre 1970, Roma

24 ottobre 2006

Nel tuo mondo spezzato

Stridono due cuori nello stesso petto
lo spazio del respiro è controvento alla ragione
e poi cammini
i lividi sull’osso sono inverni delle vene
e l’hai seguita ancora la sua strada, con lei il mio odio
per quel tuo battito più fermo oltre il costato

strapparti via feroce da quel letto
e bestemmiarti lacrime sul viso
piangendoti d’amore nel mio cerchio

la tua metà.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento