username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Catia Capobianchi

in archivio dal 06 apr 2011

22 maggio 1971, Bologna - Italia

segni particolari:
Lunatica (anche troppo)

mi descrivo così:
L'Arte è l'espressione di te stesso,questa è la mia filosofia e ne ho fatto la mia vita. Vivo fra la realtà e la fantasia; un mondo fatto di sogni che si proiettano nella mia mente come un film e non posso fare a meno di scrivere.

20 maggio 2014 alle ore 21:33

La noia.

 
 
La Noia.
 
Il nero scorre lento
l’aria soffia il vento sdraiato
 nuvole oziano simulando volti comuni.
Leggo pensieri che cavalcavano il cielo
triste speranza controlla il dirupo
che nel fitto rovo
aspira noncurante le anime.
 
Il tempo depreda il respiro
amanti solcavano strade solitarie.
 
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento