username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cecilia Bertacche

in archivio dal 30 mar 2007

07 novembre 1954, Imola (BO)

segni particolari:
Malinconia vitale?

mi descrivo così:
Una viaggiatrice dell'anima una curiosa del mondo, un reporter del nulla, una collezionista di mostri, una raccontafiabe, un raccontatore.

24 agosto 2007

Per la morte di Grufolo

I gatti muoiono per amore
amori coraggiosi  e senza difese
I gatti muoiono
per aver guardato troppo la luna
che una sera più buia
si è ripresa il loro piccolo fiato
I gatti muoiono
per essere cantati
minuscoli sonagli d'argento
appesi al filo del cuore
I gatti muoiono per non doverci lasciare
si stendono
in cassette lavorate nel legno
tra palline dai mille colori


Scivolano dalle nostre mani
fragili e caldi per mettersi
(piccoli maghi sornioni)
nel centro dell'anima
(nel nostro straziato silenzio)
per sempre

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento