username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

24 maggio 2012 alle ore 7:30

A Manuela e Vanessa

Anche questo giorno è tramontato,
e non so se definirlo
di felicità o di amarezza.
Quando esco,al mattino,
sono sempre animato
di buona volontà,di buoni propositi,
di tanta voglia dare allegria,
di riceverne altrettanta,ma poi,
spesso,a contatto con persone
che percorrono sempre
il sentiero dell'egoismo,
non mi rimane un bel ricordo.
Ma,come tutte le cose
che mi accadono e di cui vedo,
per mia natura,
sempre il lato positivo,
non lo cancellerò dalla mia vita,
perchè la vita è bella e fantastica.
E anche se molte volte
mi porta gioie e dolori,
questi mi aiutano a
crescere continuamente.
Certi problemi si presentano
per farci capire
quanto siamo poveri dentro,
altri per il nostro bene,
perchè cercando di risolverli,
acquistiamo esperienza e maturità.
Dicevo,anche questo giorno è tramontato,
il sole se n'è andato
e ha lasciato
il posto alle stelle
e saranno queste
ad illuminare la mia notte.
Voi siete come le stelle
che brillano ed illuminano le mie notti.
La vostra luce,
il suo riflesso,
 mi rimpie di speranze
e nel mio silenzio
prego affinche tutti i vostri sogni
possano diventare realtà.
Vi voglio un bene dell'anima.Papà

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento