username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

01 dicembre 2016 alle ore 23:04

Celeste volontà

M'hai concesso di riposare
dell'ardue fatiche

a consumare i principi vitali del mio zelo

e goder la pia consolazione

del pensier d'aver tempo ancor

perché la vita si penta
del mercimonio a cui ella stessa si pone

Aggrappato alla fedeltà dei giorni

a cercar ingegno al legittimo sorger di spettri
in forme d'obbrobrio

accetto felice d'andar avanti
nel contrasto d'acciacchi e d'atrofie

nel respiro canuto

impaurito dalla mannaia della sua ghigliottina
.
cesaremoceo
proprietà intellettuale riservata
Copyright

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento