username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

09 aprile 2013 alle ore 22:05

Desiderio di fuga

Dagli occhi accesi fuochi ardenti
calde lacrime scendono a scandire la noia

Col respiro affannato
corro dentro ai miei sogni a cercare la vita

Fremiti intensi scuotono il corpo

brividi d'amore prendono il cuore
a rammendar gli strappi

nella fioca luce dei pensieri

perle di una collana di vissute emozioni
nell'immensità dell'anima

Dentro il silenzio che corre veloce

la notte infernale allunga le sue luride mani 

in avide carezze sul desiderio di fuga dal dolore

che m'avvolge nelle spire degli abissi profondi
dell'inquieta solitudine
.
cesaremoceo

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento