username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

05 giugno 2013 alle ore 15:46

Giorni sempre uguali

Con le sirene dell'apatia
a fischiarmi nelle orecchie

nutro i sentimenti con azioni
senza inclinazioni compromissorie

Cerco faticosamente sbocchi
vivendo alla giornata

inseguendo sogni
in una gara di mani protese al Cielo

a innaffiarmi il cuore

cercare quello
che non riesco mai a trovare

a finire per trovare
ciò che non ho cercato

ma capace di risvegliare
le radici lasciate seccare

dall'impudica insolenza

di pensare al presente
senza mai darsi un futuro

rischiarato dalla volontà
di non precipitere nell'abisso
.
cesaremoceo(c)

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento