username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

03 ottobre 2018 alle ore 10:51

I miei giorni sempre uguali

"Ma sendo l’intento mio scrivere cosa utile a chi la intende, mi è parso più conveniente andare drieto alla verità effettuale della cosa che alla immaginazione di essa"(N.Machiavelli) Indosso quando esco al mattino presto immerso nelle mie oscuritá le lunghe tuniche dei sogni della notte molte delle quali color grigio cenere con riflessi d'abbandono E mi piace percorrer la mia strada a respirare l'aria salmastra che emana il mio mare facendone pieno vitale all'anima nel mio andare ripetuto nei giorni sempre uguali a se stessi . Cesare Moceo poeta - destrierodoc @ Tutti i diritti riservati Foto di Pietro Alterno

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento