username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

01 dicembre 2016 alle ore 23:30

Il coraggio degli eroi

Bocche tremanti

facce sconvolte di volti stanchi

livide

che chiedono aiuto ai pensieri

idee strane

a accomunare uomini
desiderosi di piacere

senza servilismo

a misurare i vuoti di cuori
mai colmati d'amore

E non s'odono più i pianti

con i loro pargoli a tacere

avvolti in fasce
che sanno di fame

sotto il cielo
colorato di macchie scure
a zittire gli uccelli

E negl'incerti dei giorni
arrossire di vergogna

affaccendati di silenzi

volgendo gli sguardi in su

a implorare la voce di Dio cantare
a quelle mani che seminano la pace

"possa la stupenda terra vostra
cullarvi come madre al figlio
possa il vostro mare
sussurrarvi parole d'amore
e la vostra compagna avvolgervi
nel suo eterno calore"
.
cesaremoceo
proprietà intellettuale riservata
Copyright

 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento