username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

04 gennaio 2013 alle ore 8:20

In cerca di Te

E continuare a piangere
con la mente
ai pochi istanti felici
d'un tempo lontano
che il pensiero consuma
senza lasciare tracce.
E inghiottire l'amarezza
dei finti sorrisi stampati
in facce tramortite
dal disprezzo di un mondo
che non sa più guardare
al di la del proprio egoismo.
E chiudere gli occhi
per assorbire
queste gelide gocce
che pungono il cuore
in una girandola di emozioni
turbinio di un ciclone
che imperversa sulla realtà.
E riaprire gli occhi
accecati d'impotenza
urlanti di rabbia
come un vulcano
che erutta
in tutta la sua ira
lacrime arse
dal gelo dell'anima
e assetate d'amore.
E tirare pugni
contro le pareti del silenzio
che tutto avvolge
e graffiarle
con le mani fredde della paura
farsi strada
oltre l'orizzonte infinito
aprire le porte del cielo
e varcarle in cerca di Te.
.
cesaremoceo

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento