username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

18 aprile alle ore 22:07

La poesia

La poesia è casa che accoglie

con i suoi odori

nell'alito del suo dire

con le sue finestre
sul visibile e l'invisibile

su cio' che ci accade attorno

nel sentire
con tutte le sue gradazioni e degradazioni

E edifica mondi interiori

pensa

sospingendo il pensiero
fino alla soglia dell’impensato

La poesia incorpora il silenzio
e intraprende nel suo Essere

una lotta singolare e strenua
contro l’oblio

E mi raccontano
che la mia gara non è persa

la mia prodondità d'animo

la mia sensibilità

il mio cogliere la bellezza delle cose

del Creato

mi ripetono...ti pare niente?

Tu sei esperienza

sei poesia

valori

dolcezza

La tua storia ti ha plasmato
e reso unico e...potente

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento