username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

11 maggio 2012 alle ore 10:23

Mia moglie...

Al mattino,ti guardo,
innamorata della tua casa,
dei mobili accarezzati
dalla tua mano dolce e veloce,
il letto,festante,
contento del riposo
che ci ha offerto nella notte,
felice dell'amorevole calore
che ci ha dato,
ripieno di baci
di carezze di passione,
ebbro di sogni,
atti ad appagare desideri incosci.
I nostri discorsi,
incontri voluti,
a risolver ciò
che noi stessi proponiamo,
a diradar eventuali ombre,
ad accender le ore che vivremo,
sperando in qualcosa per cui sorridere.
Corriamo veloci,
fianco a fianco,
fermandoci nei punti d' incontro,
sfruttando
il grande dono della nostra natura,
la libertà della nostra mente,
riempiendoci
col carattere nell'intelligenza,
con la solidarietà nelle difficoltà,
sacrificandoci l'un l'altro,
smascherando,
sempre e comunque ,
i nostri sentimenti,
le nostre paure,
le nostre debolezze.
Grazie di esistere...

Commenti
  • Fiorella Cappelli Colma di sentimento, questa carezzevole poesia è testimonianza di come l'amore possa crescere nel tempo e senza mai invecchiare, rinnovarsi e lasciarsi scoprire nei momenti di quotidianità vissuti insieme , "Corriamo veloci, fianco a fianco, fermandoci nei punti d'incontro..." Versi che rivelano il bisogno di continuare a percorrere il cammino della vita tenendosi per mano nei pensieri "con la solidarietà nelle difficoltà, sacrificandoci l'un l'altro, smascherando, sempre e comunque, i nostri sentimenti..." Una grande dimostrazione d'amore che raccoglie in un bouquet i respiri, li colora e li offre, con il cuore, in un ringraziamento, all'anima amata.

    11 maggio 2012 alle ore 12:27


Accedi o registrati per lasciare un commento