username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

24 maggio 2013 alle ore 22:35

Profumi di vita

Fermare il tempo sui volti dei vivi

senza discostarsi
dal dar vita a maschere

per dimostrare la pseudo-evoluzione
della mente

con comportamenti ridondanti

in questi nostri giorni
dove il tempo è di tutti e di nessuno

sapendo che quei "nessuno"

godono in desideri brucianti

nella voglia di rialzarsi
dopo rovinose cadute 

volare nonostante tutto

evocare i loro sentimenti
lievi e delicati

e comunicare messaggi di gioia

in uno sterminio d'intelligenza umana
a rasentare la follia

e far fatica a rientrare nelle normalità

auspicare un mondo migliore

senza farsi ingannare da vane promesse
nel nome di una pseudo- libertà goduta

sognare sempre aurore di sole
e non sentirsi mai abbandonati a se stessi.
.
cesaremoceo

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento