username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

12 luglio 2012 alle ore 7:47

Sei Tu,la mia poesia

Amore mio,
ci son parole
che tengo dentro
e non dico
per non soffrire,
pensieri,
che restano chiusi
nell'incoscio più profondo,
emanando
odori forti che
mi ubriacano la vita,
auguri di gioia e illusioni
che mi accompagnano
sempre in quella voglia di te,
della tua parola
del tuo sorriso,
che mi assale e
mi pervade continuamente.
Vorrei che il tempo
si fermasse ora
e che nessun dolore ti sfiorasse,
questa angoscia
accompagna
ogni mattina il mio risveglio
e anche se non abbiamo vissuto
una vita da sogno,
rimani sempre
il sogno realizzato
della mia vita.
Ti amo,vita mia.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento