username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

18 ottobre 2015 alle ore 10:27

Senza alcuna paura

Me ne vado tranquillo per le strade del cuore in giorni avvolti nell'oscurità delle tenebre più profonde a indagare le sfumature dell'anima inquieta e a far la guerra con la solitudine riesumando il mio Essere già abbastanza contaminato da differenze sociali divenute orrende mutilazioni E mi invento storiedi pace e felici convivenze nel piacere di trasformare in gesti e azioni tutt i pensieri e modellare corpi morali da lasciare in eredità universali da cui attingere idee foriere di desideri di riscatti a volare nel tempo e nello spazio con le ali della Verità edella voglia di vita rifiutando le contiguità espresse da altre squallide menti. Cesaremoceo diritti riservati Segnala abuso Copyright

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento