username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

25 febbraio 2013 alle ore 18:03

Serate...da sogno

Soffia il maestrale
scuotendo i vetri
delle ante scintillanti 
di limpide stille di mare
simili a schegge accese
di smeraldi vagabondi
nell'aria irruenta.
Le stelle nel cielo
brillano rilucendo
raggi vorticosi,
nel vento impetuoso,
a delineare
speranze e certezze.
Sogno il tuo corpo
nel calore di un letto disfatto,
tra lenzuola spiegazzate
madide del tuo umore,
aggrapparmi al cuscino
spogliato ormai
della tua fragranza,
fradicio del gusto 
sgravato dalle emozioni
appena vissute;
mi regalo beffardi sorrisi 
e rivivo ogni attimo,
ogni sospiro
nella cruda realtà del risveglio
che rende vano
ogni godere. 
.
cesaremoceo

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento