username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

02 novembre 2016 alle ore 20:54

Sogni

Riannodo i legami con il passato
nei viaggi della memoria ancora nitida

sognante e poetica

Pensieri semplici a custodire

i ricordi che hanno costruito
il senso della mia vita

immagini chiare seppur sbiadite

a far riemergere
il mio Essere di ragazzo scalmanato

cresciuto a botte e pane duro

greve cammino d'un'infanzia sofferta

Ora sogno quei luoghi

quei pomeriggi di quiete post-scolastica

trascorsi a confrontarmi con me stesso

con la mia solitaria adolescenza

a guerreggiare immerso
nella serenità commossa di quegli affetti
.
cesaremoceo
proprietà intellettuale riservata
Copyright

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento