username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

31 gennaio 2013 alle ore 15:16

Strade di casa mia

Che scenario sublime
percorrer quelle vie
in un continuo  incunearsi
e nascondersi tra ficus
oleandri e cipressi;
un ginepraio
di fantastiche visioni
tra mare e monti gibbosi,
a un dito dal toccare
il bel cielo azzurro;
l'occhio
a spaziare sulle valli, 
i paeselli
arroccati tra le rocce
a esaltare
la loro radice plebea,
con il loro aspetto fiero
e il dignitoso orgoglio
scalfito in un panorama
di luci e di colori
a nobilitare le loro genti.
L'emozione non da pace,
ogni curva un sussulto,
una nuova suggestione
e gioire pensando al creato.
.
cesaremoceo

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento