username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Zavattini

in archivio dal 10 giu 2010

20 settembre 1902, Luzzara, Reggio Emilia

13 ottobre 1989, Roma

segni particolari:
Fu illuminante il mio incontro con De Sica, con cui produssi tra i più grandi capolavori del Neorealismo italiano.

mi descrivo così:
Sono stato uno dei maggiori esponenti del Neorealismo italiano. Sceneggiatore, giornalista, commediografo.

10 giugno 2010

Cesare Zavattini dixit:

L'arte, io non lo so se sia eterna o provvisoria, se la forma d'arte nella quale viviamo per molti secoli ci si sia connaturata come sangue, ma so che questa carica, che noi abbiamo oggi, è una carica di comprensione della vita.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento