username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cettina Caliò

in archivio dal 26 apr 2010

08 maggio 1973, Catania

segni particolari:
Trattengo lo starnuto

mi descrivo così:
Accovacciata

30 aprile 2010

Vedute panoramiche

Nel suono ovattato
del silenzio
le parole non espresse
sprigionano il loro
inebriante olezzo

 

l’anima rimane
impigliata tra le maglie
di una flebile distratta cacofonia
lenti sono i passi
lo sguardo si perde
trascinato dal vento
e la sbornia del silenzio cede
il passo
al rombo di un motore

 

le lacrime non bagnano il viso
gli occhi le inghiottono
c’è solo un sorriso spaccato
dall’aridità del cuore

 

 

 

Poesia edita nella raccolta Poesie (Ibiskos ed. 1995)
Segnalazione di merito al Premio Lett. Int.le Firenze-Europa 1996

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento