username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cinzia Gamberini

in archivio dal 07 nov 2008

11 aprile 1953, Roma

segni particolari:
Il sorriso

19 novembre 2008

L'attesa

Sei ancora vivido in me
che la polvere non ti ha ancora cancellato
né il tempo ha dimenticato
di nascondere il tuo viso.


Ho scisso me stessa
affinché la mia vita
ti appartenesse.


Come foglia al vento
adesso vago, inquieta,
in attesa di Te.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento