username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Cinzia Tia

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Cinzia Tia

  • 26 febbraio 2013 alle ore 16:17
    Altro

    Vorrei sentirmi così
    vorrei che sentissi
    questo
    quando
    ti vedo.
    Cuore d’uccelli.
    Anima d’acqua.
    In un corpo d’aria.

  • 26 febbraio 2013 alle ore 15:33
    L'umanità del ticchettio

    L’ansia di un lungo sospiro
    si traduce in certezza, in spigoli di luce
    attraverso le finestre, prima della pallida notte
    nei coni gialli tra la nebbia tremolante di vecchia
    è inutile svegliarsi, ogn’ora mente come prima
    nelle meccaniche falsità di orologi e pendule campane
    nello stolto eco delle solite ultime parole.
    Taci ascoltandoti in altri dialoghi
    nel teatro delle mille forme
    raggomitolate nella sabbia rotta dalla brezza
    quando cambia il sapere già incollato
    nelle arcate gelate delle stelle.
    L’ansia della lumaca nell’uomo
    crea solchi e discrepanze incolmabili.

  • 24 febbraio 2013 alle ore 21:42
    Lo Specchio del Nome

    E lancio il contenuto delle mie mani
    per guardarlo
    aldilà dell'oggetto
    non esistiamo
    è equivoco
    confondere gli animi
    senza spessore
    se non nelle folate di vento
    di cose perdute trovate per caso
    che chiamano al nome
    chiuso in labbra di perpetui frantumi
    di suoni al primo pianto.