username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cosimo Greco

in archivio dal 22 ago 2016

25 agosto 1943, Manduria

02 gennaio 2018 alle ore 18:28

Vorrei cingere di fiori

Vorrei cingere di fiori
il tuo desco
padre
e chiederti perdono
che il nostro campo brucia
ed è sparso di sale

E tu sai come piega il cuore
sull'albero che cresce a fatica
nell'aria spumosa di veleni

Ha le radici amare
nella terra bianca
l'ultima creatura
e stormi di cornacchie
le tolgono il respiro
qui si gioca il destino dei vinti
e vorrei spendere lacrime per giustizia
o vendere col sangue
la pietà dei potenti

Ma siamo figli forti
temperati al sofferto silenzio
che non teme l'avvenire

E mi tocca contare i tuoi passi d'ombra
sul cammino dell'insetto che rode
e stanca il rovo
per evocare dalle spine 
fiori
padre
e chiederti perdono

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento