username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cristiano Rossi

in archivio dal 16 giu 2007

25 agosto 1970, Ferrara

20 giugno 2007

Maschere

Tu mi passi accanto,
mi vedi, ma dalla tua bocca
non sento proferire parole
che il cuor mio attende invano,
uno sconforto mi assale,
solo in un girotondo di visi,
solo nell'indifferenza di  persone,
di figuri, di teatranti...
smettete i vostri vestiti,
buttate via lontano
i soliti vostri falsi abiti,
la verità vi aspetta,
una vita diversa vi aspetta,
allora si che al vostro passaggio
anche i girasoli maturi si gireranno
per voi e con un sorriso saluteranno
il vostro e nostro nuovo giorno.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento