username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniela Gagliardi

in archivio dal 24 ago 2013

15 settembre 1978, Bari - Italia

segni particolari:
Su di me, cicatrici, lividi e tatuaggi, per ricordare sempre chi sono e non dimenticare chi non voglio essere più.
Dentro di me, un universo tutto da scoprire...

mi descrivo così:
Le maschere che indosso sono quelle per proteggermi da chi non ha curiosa e sensibile intelligenza per scoprire i mondi colorati della mia passionale e creativa fantasia, oppure i baratri costellati di fragilità in bianco e nero delle mie emotività...

24 agosto 2013 alle ore 15:29

Le spiagge di settembre

Si inseguono le onde del mare
stanche di monotonia eterna,
volontà dolorosa di ricordi teneri
a coccolare amanti dispersi in giochi e ambiguità.
La costellazione dell'Addio passa su amori estivi,
agonizzanti sulle spiagge di settembre:
gli ultimi bagnanti raccolgono conchiglie alla deriva, 
gusci di amori al sale
e ricordi amari di speranza.
E la spiaggia si riposa nella mente degli innamorati ormai lontani,
tra desideri confusi
e silenzi incerti,
attendendo silenziosa e inquieta
- ormai da secoli -
di tornare a vivere e soffrire 
l'estete successiva.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento