username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniela Iodice

in archivio dal 19 gen 2012

04 maggio 1991, Napoli - Italia

mi descrivo così:
​Siamo attori di noi stessi e ci perdiamo tra i riflessi di una falsa ambizione costruita sulla notte.

[​Arthur Rimbaud]

11 giugno 2012 alle ore 2:44

Respiro

Quello taciuto,
quello temuto,
desiderato,
quello amato.
Il respiro del tempo nella notte,
quello degl'alberi come se parlassero,si sfiorassero tra loro.
Il respiro dell'essenza di un sentimento,quello vero.
Si cammina nel buio delle onde dove il respiro del mare è pari a quello del mondo.
Il respiro,quello mio nel tuo.
Un respiro immaginario.
Un respiro.
Uno soltanto.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento