username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniele Brioschi

in archivio dal 19 mag 2012

07 settembre 1993, Concorezzo (MB)

mi descrivo così:
"La poesia è poesia quando porta in sé un segreto" (Ungaretti). Spero solo che la poesia riesca ad avvicinarmi a questo segreto, che avvicini voi, a questo fantastico segreto che è la realtà, che sono pure io: scrivendo imparo a conoscermi, leggendomi spero mi conosciate.

30 giugno 2014 alle ore 0:22

Attesa

Attesa di un momento
eterno e inafferrabile
è la corsa
per il mio
Amore ineludibile
distrazione e rabbia
nostalgia e saggezza
visione e realtà
verità e ideale
brama inaccessibile
come un maratoneta
corro
con questi compagni
ad ogni mia stazione;
vorrei sapermi
inginocchiare
e scoprirmi vigile
una sentinella del mattino
e vorrei già essere arrivato
a quel passo dopo
che voglio
metter prima
e così riperdo il centro;
attendi
e scopri
riscopri
un'altra volta
tu cadi
e ricadrai!
Attendi 
e serba
nel cuore tuo
quella malinconia
è lei la chiave
che ti aprirà la porta
e questo
- caro Arthur -
non è prova
di alcun sogno.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento