username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniele Brioschi

in archivio dal 19 mag 2012

07 settembre 1993, Concorezzo (MB)

mi descrivo così:
"La poesia è poesia quando porta in sé un segreto" (Ungaretti). Spero solo che la poesia riesca ad avvicinarmi a questo segreto, che avvicini voi, a questo fantastico segreto che è la realtà, che sono pure io: scrivendo imparo a conoscermi, leggendomi spero mi conosciate.

09 luglio 2012 alle ore 17:39

Musica inquieta

Lo so
capita anche a te
quando la vita
- ci sei immerso -
basta un tratto
troppo grande
disorienta
gira la testa
e persino
questo torsolo di mela
è più grande di me
stupido puntino
di ossa e carne
disperso
in questa galassia
chiedo indicazioni
per il miliardesimo anno luce
senza satelliti
per potermi ritrovare
“il mio supplizio
è quando
non mi credo
in armonia”
- questa musica leggera
inquieta -
sarà forse
lei
ti riporta al senso
dunque questo
ti fa paura?

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento