username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniele Brioschi

in archivio dal 19 mag 2012

07 settembre 1993, Concorezzo (MB)

mi descrivo così:
"La poesia è poesia quando porta in sé un segreto" (Ungaretti). Spero solo che la poesia riesca ad avvicinarmi a questo segreto, che avvicini voi, a questo fantastico segreto che è la realtà, che sono pure io: scrivendo imparo a conoscermi, leggendomi spero mi conosciate.

26 maggio 2012 alle ore 16:54

Significhi niente

E una terribile
sensazione
mi pervade
circonda
in una morsa
la mia anima
ferita
il più grande dolore
mi stai infliggendo
questa sera
e io contemplo
un altro sole
voltarmi le spalle
dorate
dell'estate nascente
credevo di incrociare
un giorno
i tuoi occhi
almeno un poco
cambiati
piango
se penso all'addio
da quel momento lo so
di me non ti resterà
che un nome
un ricordo
solo sbiadito,
forse sgradito:
è così ingiusto

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento