username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniele Brioschi

in archivio dal 19 mag 2012

07 settembre 1993, Concorezzo (MB)

mi descrivo così:
"La poesia è poesia quando porta in sé un segreto" (Ungaretti). Spero solo che la poesia riesca ad avvicinarmi a questo segreto, che avvicini voi, a questo fantastico segreto che è la realtà, che sono pure io: scrivendo imparo a conoscermi, leggendomi spero mi conosciate.

12 gennaio 2014 alle ore 11:44

Terreni di trincea

Terreni di trincea
che richiamano
a quando lasci la tua terra natia
soldati e baionette
li rivedi là
ad aspettare il fischio della morte
a scrivere nervosamente alla propria amata
custodendo la propria verità
in mezzo al nulla
una speranza
dentro all'orrore
dentro al dolore
dentro al terrore
nel buio
scarnificato
una fiammella resiste
tenace
nessuno spegnerà mai
l'Umano
domanda che si eleva
su di un deserto minato
inestinguibile
Rosa di Allendale
e ringrazio qualunque dio esista
per il mio desiderio invincibile
in questa notte carsica
dove ritorno
- come amico, compagno, fidato -
in mezzo a quei soldati,
i miei fratelli
uomini
mai dominati
dalle tenebre dell'abisso
sempre richiamati
da una piccola luce
che li aspettava lassù
"Perchè?"

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento