username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniele Verde

in archivio dal 07 set 2011

24 giugno 1995, Aversa (CE) - Italia

22 ottobre alle ore 12:47

Entonces

Non avrei mai immaginato
che una pianta carnivora
potesse andare d’accordo
con una margherita…

Eppure tuttora ci sei ancora:
mi supporti e mi sopporti,
mi fai stare bene,
mi fai sorridere sinceramente…
sei una delle gioie più belle
che la vita potesse mai donarmi,
una delle pochissime persone
di cui posso davvero fidarmi,
su cui posso sempre contare,
che non mi fa mai sentire solo…

Mi dispiace per tutte le volte
che viene fuori il mio lato peggiore:
mi manca il coraggio necessario
a rimarginare certe ferite,
le cui cicatrici mi fanno troppo male,
e non sono in grado di liberarmi
di certi scheletri nell’armadio.

Nonostante questo e molto altro,
hai scelto di rimanere al mio fianco
e non abbandonarmi come tanti altri,
perché vedi in me qualcosa
che non sono in grado nemmeno di guardare.

Non ti ringrazierò mai abbastanza di tutto:
per tutte le volte che giochiamo insieme,
per tutte le volte che mi rendi felice,
per tutte le volte che mi aiuti,
per la poesia e la canzone che mi hai dedicato,
per le bellissime cose che pensi di me,
per la collana che mi hai regalato,
e chissà quanto altro ancora…

Purtroppo non sono bravo con le promesse,
ma di una cosa sono molto più che sicuro:
non voglio perderti per nessun motivo,
perché sei troppo importante per me,
e voglio che tu faccia parte della mia vita
ogni giorno!

Te amo Gab!
Ich mag dich Gab!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento