username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniele Verde

in archivio dal 07 set 2011

24 giugno 1995, Aversa (CE) - Italia

02 agosto 2012 alle ore 16:37

Un inizio infinito

Nella vita troppo piano
sono diventato forte
la mia voce tra le porte
rimpiangeva una mano.

Ora come un pittore
nel silenzio di un cammino
qui dipingo il mio destino
sempre freddo nel calore.

Con le stelle la notte nera
combattendo in eterno
questo buio non è l’inferno
intravedo l’alba vera.

Giù di corda mi sentivo
ogni volta mi ero fermato
nella vita ho recitato
quando alla gloria ambivo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento