username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Dante Alighieri

in archivio dal 22 giu 2004

1265, Firenze - Italia

1321, Ravenna

segni particolari:
Sapete quanto ho amato Beatrice, anche se l'ho incontrata solo tre volte e non le ho mai parlato!

mi descrivo così:
Un vero erudito e un convinto guelfo.

29 giugno 2011 alle ore 16:35

Con l'altre donne mia vista gabbate

Con l'altre donne mia vista gabbate,
e non pensate, donna, onde si mova
ch'io vi rassembri sì figura nova
quando riguardo la vostra beltate.

Se lo saveste, non poria Pietate
tener più contra me l'usata prova,
ché Amor, quando sì presso a voi mi trova,
prende baldanza e tanta securtate,

che fere tra' miei spiriti paurosi,
e quale ancide, e qual pinge di fore,
sì, che solo remane a veder vui:

ond'io mi cangio in figura d'altrui,
ma non sì ch'io non senta bene allore
li guai de li scacciati tormentosi.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento