username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Diego Bello

in archivio dal 25 feb 2017

23 novembre 1960, Brindisi - Italia

12 settembre alle ore 22:19

Fiori in una caverna (da Paul Klee)

C’è già un progetto di future gemme
tra gli spezzati steli, evanescenze come bave
da ogni profilo all’occhio razionale.
Per te dalle corolle luce interna
tende al digiuno del cielo fuori dall’antro
dentro un sipario di sangue
embrioni stelle al mondo
e soli e trottole 
prima del parto necessario
il buio è pace amniotica
abbraccio e taglio.

La poesia è stata ispirata e prende il titolo dall’opera di Paul Klee, Hohlen Bluten, 1926, Acquerello e colori a colla su carta, bordato con gouache e penna, su cartoncino, 36,5 x 53,7 cm.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento