username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Diego Manca

in archivio dal 07 mar 2006

28 ottobre 1949, Santulussurgiu (or)

segni particolari:
Autore del romanzo La donna delle Sette Fonti, un romanzo sincero, dedicato alle donne e alla nostra parte femminile ma soprattutto ai giovani, una storia che appassiona per la sua semplicità e naturalezza...

mi descrivo così:
Scrittore e poeta ho pubblicato un libro di poesie intitolato HAIKU e alcuni racconti. Vivo e lavoro a Firenze.

17 marzo 2006

Arcobaleno

Sono un uomo di colore

Vado via per la mia strada

Incontrando altre persone

Di colori differenti.

Tavolozze colorate

Di bellezze variopinte:

Bianche, Nere, Rosse e Gialle,

Hanno tutte dei begli occhi,

Belle mani, bei capelli,

Sono tutte mie sorelle

Sono tutti miei fratelli

Questi fiori della Terra

Questa Terra colorata

Che ci fà sentire vivi

Per vedere ogni colore

Per sentire ogni sapore

Per udire dei bei suoni

Percepire i suoi profumi

E gustare cose buone.

Quanto stupido è il razzista

Che si perde tutto questo.

E' convinto l'imbecille

Che la pelle sua è migliore

Di una pelle di africano,

Di cinese o filippino,

Di un terrone o polentone,

Mentre tutti sanno bene

Che il cervello di un razzista

Ha bisogno di una cura

Della Terra sua maestra

Che gli insegni con i sassi

Con le piante e gli animali

Quanto belli son gli umani
Di colore Arcobaleno.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento