username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Domenico Garofalo

in archivio dal 16 nov 2013

28 gennaio 1959, Torino

mi descrivo così:
Domenico Garofalo nasce a Torinonel 1959.
Dopo anni passati a gettare nel cestino i suoi scritti, decide lo scorso autunno di conservare tutto.
Il cuore e l'anima lo affascinano nelle loro sfumature, e sono presenti in molte sue poesie.

16 novembre 2013 alle ore 11:43

ACQUARELLI

Acquarelli,
che leggeri immaginano un luogo
dove una casa bianca con le persiane battenti al vento
colorate di blu,
e quegli scalini in pietra fino alla porta anch’essa blu.

Le nostre orme sulla spiaggia, i resti del focolare della
notte
l’alba che nasce e cresce calda, laggiù in fondo.

Seduti su quegli scalini insieme a
voli di gabbiani e
musiche da lontano.

Noi oltre il giorno passato, il giorno nuovo.
Il tuo ventre dolce e sempre più rotondo
la mia mano sul leggero movimento.

Io e te ci amiamo,
e nemmeno le impronte lasciate sulla spiaggia
ci porteranno via
da quella casa bianca con le persiane battenti al vento
colorate di blu,
acquarelli. 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento