username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Dora Forino

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Dora Forino

  • Come onda  che bacia la riva
    mi adagio accanto a te
    in un anelito di fremito
    che  scorre irrorando le vene.


    Le  tue mani scorrono
    sulla  pelle vellutata
    sento odore di mare…
    sale l’onda del piacere.


    La bocca  freme, vibra
    assetata  di avidi piaceri.
    come  un viaggio primordiale
    nel giardino dell’Eden.


    Turgido  e fecondo
    l’incontro ancestrale
    due anime e un corpo
    nel trionfo dell’amore.

  • 28 giugno 2010
    Vieni amore

    Vieni amore, ti aspetto...
    entra sulla soglia del cuore,
    nuovo palpito acceso
    trema nel nuovo sogno rapito.
    Ove la tua tenerezza
    saprà tastare ogni mia onda
    Mossa da un sentimento
    che si estende tacitamente
    come tappeto sparso
    sui bordi dell'anima.
    Nasce così un mirabile brillio
    che rifulge negli occhi tuoi
    con tanto amore.